Ancona: Il Passetto

Descrizione

Il capoluogo marchigiano vanta uno dei monumenti ai caduti più suggestivi d’Italia, e cioè “Il Passetto”, che per coloro che fanno visita della città di Ancona, non può passare inosservato. Quest’opera che è stata inaugurata nel 1930 su disegno di Guido Cirill e Interamente realizzata in Pietra d’Istria, è una meta che di certo non può mancare nell’itinerario dei visitatori sia italiani che stranieri.
Conosciuto come il “Monumento del Passetto”, commemora i caduti nella Prima Guerra mondiale. Di forma circolare e costituito da otto colonne scanalate terminanti su capitelli dorici, al cui centro si trova un piccolo altare.Salendo dal porto lo si raggiunge, dopo aver oltrepassato Piazza Cavour, percorrendo fino alla fine il Viale della Vittoria, e rende memorabile le passeggiate fatte in ogni stagione dell’anno. La struttura è posta al di sopra di una doppia scalinata ed affacciandosi dall’alto di essa il panorama sul Mare Adriatico è qualcosa di straordinario!
Ecco a voi le nostre calamite interamente disegnate a mano e confezionate con la tecnica del collage, dedicate al Monumento del Passetto, un ricordo ideale per coloro che ne fanno visita della bellissima citta di Ancona.
Regala Sorrisi!